Al via la campagna "Welcoming Europe"

Di fronte ai fallimenti e alle enormi difficoltà dei governi nazionali nella gestione dei flussi migratori, con questa iniziativa i cittadini europei chiedono alla Commissione europea di agire, rivedendo la normativa, perché credono in un’Europa che accoglie e tutela i diritti umani.

L’ICE è uno strumento di democrazia partecipativa con cui si invita la Commissione europea a presentare un atto legislativo in materie di competenza Ue. Serve un milione di firme in 12 mesi in almeno 7 paesi membri.

La proposta è stata registrata presso la Commissione europea a dicembre 2017 ed è stata approvata il 14 febbraio 2018. Le sottoscrizioni utili dovranno essere raccolte entro febbraio 2019.

Oltre che in Italia, si sono costituiti comitati promotori in Austria, Belgio, Bulgaria, Croazia, Estonia, Finlandia, Francia, Grecia, Irlanda, Lussemburgo, Olanda, Portogallo, Repubblica Ceca, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Ungheria e sono numerosi i network europei coinvolti.

A giugno partrà la campagna anche nel Cuneese, con numerose iniziative di presentazione.

Per rimanere informato, per aiutaci a costituire il comitato promotore locale o per aderire, insime al tuo gruppo, al comitato promotore locale scrivi a info@radicalicuneo.it.

Clicca qui per leggere la proposta

Clicca qui per sottoscrivere la proposta (essendo una petizione europea è possibile firmare online, senza vidime, autenticazioni e certificazioni).