Claudio Marengo (Radicali): "Da cittadino e da Radicale non potevo non sostenere, anche quest'anno, il diritto ad amarsi attraverso il Gay Pride di Alba"

Anche i Radicali cuneesi erano presenti all'edizione del 2018 del Gay Pride di alba, con Claudio Marengo, membro del Partito Radicale Nonviolento, Transnazionale e Transpartito, nonché militante locale della Galassia Radicale.  

Il Gay Pride è sicuramente la manifestazione più importante (e più partecipata dai giovani) sul tema dei diritti degli omosessuali, che, con nonviolenza e amore, chiede il rispetto di tutti i gusti sessuali degli individui e maggiore tutela contro odio e discriminazioni. L'Italia ha ancora bisogno di fare importanti passi avanti sul tema: i matrimoni egualitari e le adozioni ancora sono una chimera e c'è la necessità di un radicale cambiamento culturale.

               
Al termine dell'evento Claudio Marengo ha dichiarato: "Da insegnante, da cittadino, da uomo, da marito e da radicale...anche quest'anno non potevo non sostenere, sempre più convintamente, il diritto al diritto di amarsi! Perchè l'amore farà un cu...ore così all'odio, perchè "l'odio è degli stronzi", come diceva Marco Pannella!"