HIV/Ogni ora 30 adolescenti contagiati. Manfredi e Blengino: "Raccogliamo firme per dire basta!"

Giulio Manfredi e Filippo Blengino (Associazione Radicale Adelaide Aglietta):

"Nel rapporto Unicef reso noto lo scorso 25 luglio si legge che nel 2017, ogni ora, circa 30 adolescenti fra 15 e 19 anni sono stati contagiati dall’Hiv, uno ogni due minuti. Di questi due terzi sono ragazze."

I radicali piemontesi chiedono che le scuole superiori della Regione aumentino le iniziative di informazione sessuale ai propri studenti, anche grazie al contributo di esperti e personale medico. In secondo luogo, si propone l’installazione, all'interno dei servizi igienici delle scuole superiori, di distributori di preservativi con prezzi calmierati, in modo da rendere lo strumento cardine della prevenzione sessuale più facilmente accessibile per i giovani.

"Lo scopo della nostra petizione - continuano i due radicali - è di contrastare la totale mancanza di un serio piano nazionale di formazione sessuale degli studenti. In molti Paesi dell’Unione Europea “l’educazione sessuale” è stata resa una materia di studio obbligatoria da decenni. In Germania i genitori che non consentono ai propri figli di frequentare i corsi di informazione sessuale incorrono in una multa."

L’Italia, la cui Costituzione sancisce che la salute è sia diritto fondamentale del cittadino sia interesse della collettività (art. 32), continua ad ignorare il tema.


La petizione è sottoscrivibile tramite il seguente link

https://www.change.org/p/istituti-di-istruzione-superiore-della-regione-piemonte-pi%C3%B9-informazio...